Elezioni sì, ma sempre gli stessi

Fassino non è certo peggio di altri semidei di altre forze politiche, ad esempio imprenditori con redditi miliardari che abitano vicino (nel Mali): Grillo, Berlusconi o il frutto di nepotismi, come il figlio dell’imprenditore Casaleggio. Rif. 8527.
Rispondi a questo messaggio

Risposta
Stendiamo un velo pietoso

Sì, la figura di Fassino meglio lasciarla perdere, secondo me; poi non capisco perché i media diano ancora spazio a lui, ma non mi meraviglio più di tanto visto il panorama della politica italiana. Ora il rosatellum... povere rose: che colpa ne hanno? Invece di usare termini semplici in parole normali, classico dell’italia non essere mai chiari. Rif. 8546.
Rispondi a questo messaggio

Risposta
Elezioni sì, ma sempre gli stessi

Possibile che non cambi mai niente in questo Paese se non la sempre più povertà degli italiani? Ora che si avvicinano le elezioni incominciano a fare le solite promesse da marinaio, sempre gli stessi personaggi da 20 anni e 30 anni responsabili del disastro da una parte all’altra, tanto si possono dare la mano tranquillamente, anche se fingono di litigare; fanno solo finta, vedi le alte pensioni e privilegi tutti d’accordo. Poi ora promettono una riflessione sulla vergognosa riforma Fornero voluta in primis da loro per accaparrarsi il voto del popolo bue. Non siete più credibili. Visto il quadro attuale non si può far altro che rimpiangere un ritorno all’uomo forte che metta a posto tutta ’sta vergognosa situazione, fatta pagare solo alle persone deboli per mantenere questi vergognosi privilegi da medioevo, compresa la tassa sulla televisione. Rif. 8547.
Rispondi a questo messaggio