>>>Bazar n.44 del 13 novembre

MESSAGGI DI RISPOSTA

Comprare auto nuove conviene di più che prenderle usate Risposta al Rif. 5689

Quando si dice che le disgrazie non vengono mai da sole... Con tanto sacrificio faccio cambio di proprietà di una vecchia auto che mi viene regalata. Il passaggio è molto oneroso, mi va via mezzo stipendio. L’altra metà la metto accuratamente in una bustina di gomma blu. Di quelle che ti danno nelle agenzie di viaggio con il biglietto dentro. Con quei soldi devo pagare il meccanico per poter avere finalmente un mezzo per andare a lavorare, quando c’è il lavoro, s’intende. Rif. 5689.
Rispondi a questo messaggio

Risposta
Comprare auto nuove conviene di più che prenderle usate
Sai cosa ti dico? Che le auto usate non convengono mai. Intanto le paghi uno sproposito considerato il loro reale valore di mercato. Poi stai sempre – scritto e dipinto – dal meccanico ad aggiustare questo e sistemare quell’altro. Infine, quando sei in strada, specie se devi fare viaggi medio lunghi, stai sempre con l’angoscia che il mezzo ti si fermi sul più bello, ad esempio sotto l’accogliente cavalcavia dell’autostrada. Cambiare l’auto ogni tre o quattro anni costa le stesse cifre che comprarsi usati di duecento anni, cambia solo l’investimento iniziale. Poi stai a posto per tutta la vita. Rif. 5694.
Rispondi a questo messaggio

Contro il caro prezzi, bene gli abusivi. Risposta al Rif. 5686

Vi sono un sacco di fiorai nelle strade senza mai uno scontrino e la gente compera... Favorendo il nero e la «loro» malavita del sud Italia, anzichè la legge, fiorisce l’abusivismo! Meditate... e scoraggiateli! Altrimenti le nostre amate fiorerie trentine chiuderanno tutte! Rif. 5686.
Rispondi a questo messaggio

Risposta
Contro il caro prezzi, bene gli abusivi

Sarebbe ora che le nostre «bene amate» (ma da chi?) Fiorerie trentine chiudano! Ma come si può chiedere il giorno della Festa della Donna anche dieci euro per una rosa? O dieci euro per un rametto di mimose? Ed anche nei giorni normali serve la carta di credito per fare un normale acquisto in fioreria. Le stesse piante che un supermercato vende a otto euro in fioreria costano 25-30 euro... (vedi le orchidee!). Ben vengano dunque gli abusivi... Con una varietà sempre più grande e bella di fiori a buon prezzo! Rif. 5699.
Rispondi a questo messaggio

Risposta
Da noi non sanno innovarsi a sufficienza

Tutto ciò accade anche perché i prezzi nelle fiorerie «ufficiali» sono proibitivi... In ogni caso, secondo me, chiuderanno anche perché non sanno innovarsi a sufficienza. Rif. 5700.
Rispondi a questo messaggio

Forse le barriere le hanno messe per nascondere qualcosa. Risposta al Rif. 5693

Stanno mettendo kilometri di barriere antirumore, anche a fianco del cimitero. Che non è solo quello a destra (direzione nord) ma anche quello a sinistra. A Cristo Re i pezzenti inascoltati che hanno l’avventura di lì abitare, vivendo in case frmate dal potachin da cadèn anziché dal vedràr e feràr di Genova, i deve stroparse le rece ad ogni passaggio di treno. Oltretutto il rumore da Cristo Re si propaga verso tutta la collina e anche a Martignano i se stropa le rece. Ma chissenefrega de quei de Cristo Re? Rif. 5693.
Rispondi a questo messaggio

Risposta
Forse le barriere le hanno messe per nascondere qualcosa

Le barriere antirumore probabilmente saranno opacizzate appositamente per nascondere alla vista delle «bellissime palazzine» delle Albere la vista del cimitero da un lato e la vista della discarica del CRM dall’altra...tra poco pur di sperare di vendere qualche appartamento daranno in omaggio anche una colf filippina! Forse è l’unico modo per promuovere delle vendite per il più grande flop di quell’incapace del suo progettista! Tra roditori e conigli che infestano la zona probabilmente faranno una zona «Viva» per il Muse! Rif. 5706.
Rispondi a questo messaggio