Cari vigili, nessuno vi ha ordinato di fare quel lavoro

Un paio di settimane fa, di sabato pomeriggio, la città di Trento era piena zeppa di gente. Bellissimo, è sempre piacevole vedere il centro storico così vivo. Se non fosse che, in piazza Fiera, ci fosse la manifestazione delle nostre forze dell’ordine, con vigili del fuoco volontari e affini. Ecco... la piazza, nonostante l’evento interessante, era praticamente vuota. Nessuno che si fermasse a fare i complimenti a gente che lavora per la nostra sicurezza, nessuno che incuriosito passasse a riempire la piazza. Bene, visto che siete tutti cosi impegnati nel nulla (evidentemente vi interessano solo bar e negozi) mi auguro che quando avrete bisogno voi dei vigili del fuoco volontari, siano impegnati in cose più «importanti». Ingrati che non siete altro. Rif. 8551.
Rispondi a questo messaggio

Risposta
Cari vigili, nessuno vi ha ordinato di fare quel lavoro
Siete pagati anche dai cittadini italiani per fare – spero bene – il vostro lavoro e non per fare passarelle... A quelle ci pensano già i politici a farle bene, oltre a prendere per fondelli la gente. Voglio dire, nessuno vi ha ordinato di fare quel lavoro, nemmeno il medico. Basta ipocrisie, cerimonie e altro: se volete lamentarvi lasciate il posto sicuro, che ce ne sono altri mille o più che ve lo rimpiazzano subito. Rif. 8560.
Rispondi a questo messaggio