Alla ricerca di quelli che condividevano la sua idea...

Rif. 6546. Manca circa un mese all’anniversario della prematura scomparsa del caro amico Diego Moltrer, che si era adoperato per la restituzione dei vitalizi. Il suo prematuro decesso ha portato la sua battaglia contro i vitalizi nelle mani di altri. Però dopo un anno i temerari restano intoccabili, mentre spendono i soldi da restituire... A breve non avranno manco le briciole... Un normale contribuente, dipendente, se ha di suo un proprio ricavo, ecco che l’Agenzia delle Entrate lo penalizza e gli toglie la parte eccedente, ancor prima di incassarla. Ma la legge non era uguale per tutti?! E i politici hanno la parte migliore...
Rispondi a questo messaggio

Caro Diego, è triste pensare che tutti i tuoi sforzi per migliorare questa nostra società siano stati vani. È triste vedere che dopo un anno siamo ancora punto e a capo. È triste vedere come nessuno o «pochi» siano «fra la gente, per la gente»: com’era il tuo motto. D’altra parte si sapeva. Tu eri unico! Un abbraccio forte forte. Sei sempre con noi. Rif. 6566.

Rispondi a questo messaggio

Risposta
Altro che recupero vitalizi...
La settimana scorsa, in Bassa Valsugana si è corsa la gara Hystoric rally. La nuova presidente della Regione, ai nastri di partenza, ha detto che sono 15 giorni che è impegnata per il rally; altro che recupero vitalizi... Rif. 6576.
Rispondi a questo messaggio

Risposta
Ricordaci e proteggici. Anche da lassù...

Diego tu eri il cuore di tutta la tua gente; eri il cuore dei tuoi amici ed eri il cuore di chiunque ti conosceva. È per questo che hai regalato un pezzo del tuo grande cuore a tutti. Qualcuno ha approfittato con molta abilità e freddezza della tua disponibilità. Ora tutto cambia, perché manca l’amicizia diciamo fisica, nel senso della forza che emanavi, che ora rimane proprio quella forte del cuore, quella che ogni giorno, in ogni piccola cosa parola o gesto ci porta a te. Ricordaci e proteggici. Anche da lassù. Rif. 6577.
Rispondi a questo messaggio

Risposta
Alla ricerca di quelli che condividevano la sua idea...
A questo punto sembrerebbe che era l’unica persona onesta tra tutti. C’era da aspettarselo E quelli che condividevano la sua idea? Dove sono quelli, adesso? Rif. 6578.
Rispondi a questo messaggio