Vaccini: secondo me non esistono verità assolute

Vi ricordate i giorni in cui i pediatri ci consigliavano di mandare i nostri figli all’asilo in modo che contraessero tutte le malattie esantematiche e si vaccinassero in modo naturale? Io e i miei sei fratelli ci siamo vaccinati in questo modo, insieme a miliardi di abitanti della Terra... Oggi un pediatra che rivolgesse ai genitori quell’invito verrebbe «imprigionato». Questi individui che sostengono di avere in tasca le verità assolute sono ridicoli e forse sono, senza volerlo, fascisti. I più grandi pensatori di tutti i tempi ci hanno lasciato una grande eredità: non esistono verità assolute! Tutte, col tempo, cadono in difetto: vedi la grande teoria di Einstein... Rif. 8272.
Rispondi a questo messaggio