>>>Bazar n.10 del 13 marzo

MESSAGGI DI RISPOSTA

I cani dovrebbero star fuori o almeno sottostare alle regole che ci sono. Risposta al Rif. 4960

Per quanto possa essere educato rimane imprevedibile e, comunque, il cane può dar fastidio per un fatto igienico o semplicemente perchè una persona può averne paura, poichè bar e ristoranti son fatti per gli esseri umani i cani dovrebbero star fuori o almeno sottostare alle regole che ci sono. Per dirla meglio, i padroni dovrebbero farlo e se i padroni per primi sono maleducati come possiamo sperare che siano educati i loro cani? Rif. 4978.
Rispondi a questo messaggio

Non sopporto le persone che portano il cane nei bar senza guinzaglio. La Legge dice che devono essere al guinzaglio, che non deve essere più lungo di 120 cm. A parte la maleducazione dei padroni, che vogliono avere ragione a tutti i costi. Quindi non solo fuori Legge, ma anche arroganti, uomini o donne che siano... Rif. 4960.
Rispondi a questo messaggio

E in più devono (ma non ne vedo uno che sia uno) avere la museruola! Io amo gli animali, ma al ristorante o bar che sia, proprio no! Loro devono stare fuori secondo me... Rif. 4968.
Rispondi a questo messaggio

Se il cane è educato... Mi può spiegare cortesemente «che te rode»? Rif. 4969.
Rispondi a questo messaggio

Petizione per la chiusura delle CCIAA! Risposte al Rif. 4883

Firma la petizione «Matteo Renzi: Chiudere le camere di commercio» Ecco il link: http://www.change.org/it/petizioni/matteo-renzi-chiudere-le-camere-di-commercio. Le competenze delle camere di commercio si riducono sostanzialmente alla tenuta ed all’aggiornamento del registro imprese. Questa attività risulta essere una inutile duplicazione rispetto a quanto già fanno istituzioni come i Comuni e l’Agenzia delle Entrate. Le altre attività (residuali) che le camere di commercio svolgono potrebbero essere affidate ai Comuni, alle ASL, alle Prefetture ed alla stessa Agenzia delle Entrate che possiede già un corposo volume di informazioni riguardanti le aziende, i loro bilanci, i soci delle società e relative variazioni ed ogni altra informazione utile per tutti gli operatori economici. Ciò permetterebbe un risparmio di spesa pubblica molto consistente ed una drastica riduzione degli oneri burocratici a carico delle aziende. Salvatore. Rif. 4979.
Rispondi a questo messaggio

Matteo Renzi propone e sollecita l’abolizione di quell’ente che personalmente ho sempre considerato totalmente inutile: la Camera di Commercio. Per legge, come impresa, devo iscrivermi e pagare per cosa? Cosa fa per la mia azienda la camera di commercio? È solo un ennesimo inutile carrozzone per sistemare amici e politici trombati. In Trentino poi il presidente e’ tale Dalpez, al terzo mandato! Ma quali sono i costi di questo ente inutile? Rif. 4883.
Rispondi a questo messaggio

Evidentemente i controlli sulle strade li fanno altrove. Risposta al Rif. 4954

È vero cotali mezzi, che di buon mattino sfrecciano con il pane dei panificatori locali e di pomeriggio viaggiano carichi di farmaci, viaggiano come disperati, tanto – secondo me – sanno che le forze dell’ordine sono altrove, dovrebbero farsi mettere il lampeggiante nero! Ma di controlli in strada non se ne vedono più, sarà vero che le forze dell’ordine sono oramai senza soldi per gestirsi. Rif. 4980.
Rispondi a questo messaggio

Giovedì 20 febbraio ore 17,20 un furgone bianco con insegne SDA imbocca la galleria di Piedicastello della variante di Trento, direzione nord, ad una velocità assurda, tallonando di pochi centimetri le auto già in fase di sorpasso che lo precedono. Basterebbe un piccolo urto per provocare un autentico disastro. Questi potenziali assassini alla guida dovrebbero essere fermati in tempo e chi li paga dovrebbe essere visitato da chi di dovere per controllare a chi sono affidati questi mezzi e i relativi tempi di guida. Rif. 4954.
Rispondi a questo messaggio

Quando sono alla guida e disgraziatamente mi trovo sulla stessa strada di un furgone Unifarm cerco di accostare e lasciarli passare, guidano come i pazzi e prima o poi si farà male qualcuno... Nemmeno trasportassero organi da trapianto! Capisco che agli autisti assegneranno percorsi lunghi e tempi brevi, ma la sicurezza e il codice della strada dove li lasciamo? Rif. 4970.
Rispondi a questo messaggio